Spedizione gratuita*
Registrati.
Back

Frullatori con bicchiere

I frullatori con bicchiere, conosciuti anche come miscelatori a brocca o miscelatori americani, sono un elettrodomestico versatile, molto presente nella cucina quotidiana. I battitori di vetro sono funzionali, pratici e facili da pulire. Prima di comprare dei miscelatori di vetro, controlla il nostro catalogo e scopri tutte le loro possibilità.

Has visto 4 productos de 4

La comodità di un frullatore con bicchiere

Il frullatore è uno di quegli elettrodomestici che è sempre meglio avere in cucina perché permette di preparare in pochi minuti frullati e smoothies da bere e salse per insaporire i piatti; alcuni modelli poi permettono, al pari di un macinatore, di sminuzzare anche ingredienti più solidi. Tra i numerosi modelli di frullatori in commercio si spazia da quelli più semplici ed economici che svolgono unicamente la funzione di frullare fino ad arrivare a quelli più innovativi che offrono funzioni ed accessori extra, proprio come nel caso dei frullatorI con bicchiere. Un frullatore con bicchiere è un dispositivo che oltre a frullare gli ingredienti consente di conservare il composto ottenuto in frigorifero o di portarlo in giro.

Si tratta dunque della soluzione ideale per tutti coloro che amano bere un frullato o uno smoothie sul posto di lavoro o dopo l'attività fisica in palestra. Il bicchiere che viene fornito insieme al frullatore poi, specialmente se dotato di chiusura ermetica, può essere utilizzato anche per il trasporto di altre bevande e liquidi a seconda delle proprie esigenze. Infine il bicchiere, in quanto accessorio versatile, è abbinabile anche ad altre tipologie di frullatori ed elettrodomestici, quali ad esempio i Frullatori ad immersione, gli sbattitori elettrici e il Frullatore portatile.

Vantaggi di un frullatore bicchiere

Il possesso e l'utilizzo di un frullatore a bicchiere comporta una serie di vantaggi piuttosto rilevanti, che non riguardano unicamente la sua versatilità e la possibilità di sminuzzare o frullare diversi ingredienti. La presenza di un bicchiere infatti permette di conservare per diversi giorni i composti ottenuti, così da poterli utilizzare a piacimento per la realizzazione delle ricette.

Se poi il frullatorI con bicchiere è anche un frullatore con caraffa, quindi dotato di manico, le operazioni si semplificano ulteriormente. Un frullatore con caraffa infatti è la scelta giusta per versare con facilità i composti all'interno di bicchieri o per dosare gli ingredienti necessari per la preparazione di altri piatti. Qualunque sia la tipologia di frullatore a bicchiere scelta ci sono alcuni fattori da prendere in considerazione prima di effettuare l'acquisto:

  • il wattaggio del corpo macchina: maggiore è il wattaggio infatti più saranno gli ingredienti che sarà possibile sminuzzare o frullare, come ad esempio il ghiaccio;
  • l'eventuale presenza di una caraffa graduata e con manico per dosare meglio gli ingredienti e versarli:
  • la presenza di sistemi di sicurezza per l'utilizzo da parte di tutta la famiglia, tra cui ad esempio l'utile funzione interlock che blocca immediatamente il funzionamento del dispositivo se le parti non sono state fissate adeguatamente.

Frullatore a bicchiere in diversi modelli

Sia che si tratti di un frullatore con caraffa che di un frullatorI con bicchiere la scelta del modello dipende dai gusti personali dell'utente in fatto di design e dalle caratteristiche, tecniche e non, del frullatore stesso. La maggior parte dei modelli di frullatore in commercio è dotata di un corpo in misto metallo e plastica con parti come la caraffa e il bicchiere in plastica, ma esistono anche modelli più costosi come il frullatore con bicchiere in vetro.

Acquistare un frullatore con bicchiere in vetro è sicuramente una scelta maggiormente orientata al design, ma meno agevole per quanto riguarda la sua versatilità. A differenza del bicchiere in plastica infatti il bicchiere in vetro rende più difficile il trasporto del composto frullato, con il rischio che il bicchiere si rompa o rovesci il contenuto. In entrambi i casi però si tratta di accessori facili da pulire e che possono essere lavati sia a mano che in lavastoviglie senza il rischio che si rovinino o rompano.